Gusto e salute, è la Campania della buona cucina

Il motto «Eat well and stay well » che diede impulso al libro dei coniugi Keys è dunque la sintesi della way of life delle genti di Napoli, del Cilento, del resto della Campania e di altre regioni del Sud Italia nelle quali presero corpo gli studi sulla dieta mediterranea. […]  Ai più potrebbe apparire che il regime alimentare campano sia ricco di grassi, zuccheri e carboidrati, fortemente ancorato al piacere, senza riguardo per la salute del corpo. Nulla di più lontano dalla realtà. A essere sempre presenti sulle tavole erano le minestre di pasta, le alici preparate nei modi più disparati, le zuppe di legumi.

Antonio Puzzi

 

Saporita e salutare è la cucina raccontata dal nuovissimo libro di Slow Food Editore Ricette di Campania (clicca sul titolo per saperne di più). Provate per credere questo piatto della tradizione marinara, la cui bontà sta tutta nelle materie prime: pesce azzurro, provola, extravergine e limoni della costiera sorrentina. L’ha realizzato per noi l’osteria chiocciolata Lo Stuzzichino della famiglia De Gregorio.

Involtini di pesce bandiera

per 6 persone

un pesce bandiera da un chilo circa

uno spicchio di aglio, un ciuffo di prezzemolo

un limone

20 g di capperi sotto sale

30 g di pane grattugiato

un etto di provola affumicata

olio extravergine di oliva

sale

 

Pulite il pesce eliminando la lisca centrale, la testa e la coda, quindi sfilettatelo e tagliatelo a tocchi, lasciando la pelle che si ammorbidirà in cottura.

Affettate la provola; dissalate i capperi, tritateli con il prezzemolo e l’aglio, unite il pane grattugiato e amalgamate il tutto.

Formate dei “sandwich” adagiando le fette di provola tra due pezzetti di pesce, poi spolverate i lati esterni con il trito preparato.

Adagiate gli involtini in una pirofila, conditela con un filo di olio e un pizzico di sale, quindi gratinateli in forno caldo a 200°C per dieci minuti. Serviteli subito, così che il cuore di provola sia filante, completando con una grattugiata di scorza di limone.

 

Ricette di Campania

Pp. 128

Prezzo al pubblico: 9,90 €

Prezzo online: 8,42 €

Prezzo soci Slow Food: 6,93 €

  • Hai imparato qualcosa di nuovo da questa pagina?
  • Si   No
SlowFood, Prendici Gusto, diventa socio